La Gara più importante che un auto possa desiderare

La 1000 Miglia è la gara di regolarità per eccellenza dedicata all’auto d’epoca e noi di Classic Car Charter la conosciamo bene poichè vi partecipiamo da diverso tempo.

Per chi non conoscesse questo tipo di manifestazione riportiamo alcune notizie.

La Mille Miglia è stata una corsa di lunga distanza, effettuata su strade aperte al traffico che si disputò in Italia per ventiquattro volte dal 1927 al 1957 (13 edizioni prima della seconda guerra mondiale e 11 dopo il 1947).
Dal 1977 la «Mille Miglia» rivive sotto forma di gara di regolarità per auto d’epoca. La partecipazione è limitata alle vetture, prodotte non oltre il 1957, che avevano partecipato (o risultavano iscritte) alla corsa originale. Il percorso (Brescia-Roma andata e ritorno) ricalca, pur nelle sue varianti, quello della gara originale mantenendo costante il punto di partenza/arrivo in Viale Venezia (all’altezza dei giardini del Rebuffone). (Fonte Wikipedia)

« Mille Miglia ; qualcosa di non definito, di fuori dal naturale, che ricorda le vecchie fiabe che da ragazzi ascoltavamo avidamente, storie di fate, di maghi dagli stivali, di orizzonti sconfinati. Mille Miglia : suggestiva frase che indica oggi il progresso dei mezzi e l’audacia degli uomini. Corsa pazza, estenuante, senza soste, per campagne e città, sui monti e in riva al mare, di giorno e di notte. Nastri stradali che si snodano sotto le rombanti macchine, occhi che non si chiudono nel sonno, volti che non tremano, piloti dai nervi d’acciaio. »
(Giuseppe Tonelli, da: 100 macchine si lanciano da Brescia per le “Mille Miglia”, La Stampa, 27 marzo 1927)

Il Coefficiente dell’auto

Il coefficiente di ogni esemplare sarà calcolato sommando la percentuale di merito relativa al PERIODO con quella di CATEGORIA e la percentuale di CLASSE. La percentuale ottenuta, ridotta a frazione, dovrà essere sommata al coefficiente di base (1,00, identico per ogni vettura in gara). Il Coefficiente massimo attribuibile a una vettura è fissato in 1,80.

La classifica della gara di regolarità sarà quindi determinata moltiplicando il punteggio ottenuto da ogni equipaggio per il coefficiente totale assegnato alla vettura condotta. ESEMPIO: punti ottenuti 1.000 x 1,70 = 1.700, punteggio finale.

Tutte le auto delle Mille Miglia 1927/1957 (PDF)

EDIZIONE 2017

Percorso corsa 1000 Miglia 2017